Corso Amministratore di Condominio

Descrizione del corso

L’amministratore di condominio è la figura, prevista dal Codice civile, che funge da organo esecutivo del condominio. Tale figura è stata radicalmente rivista con la riforma del condominio del novembre 2012. L’amministratore deve avere le competenze tecniche per svolgere una serie di compiti quali occuparsi della manutenzione dei beni, affrontare le discussioni con i condomini in merito ai progetti di ristrutturazione e agli interventi, gestire la contabilità del condominio, eseguire le deliberazioni dell’Assemblea e curare il rispetto del regolamento. La riforma del condominio del 2012 ha poi introdotto nuovi obblighi per l’amministratore come la tenuta del registro dei verbali dell’assemblea, del registro di anagrafe condominiale e del registro di contabilità.

Il corso di amministratore di condominio è un corso di base di aggiornato alla nuova legge 220/2012.

A chi si rivolge: a coloro che intendono intraprendere la complessa attività di amministratore di condominio e a coloro che già svolgono tale professione.

Durata del corso: 25 ore (5 lezioni di 5 ore ciascuna)

Numero partecipanti: minimo 10

Materiale didattico: fornito in sede

Requisiti richiesti: diploma di scuola media superiore o laurea

Possono svolgere l’incarico di amministratore di condominio coloro che:
• godono dei diritti civili;
• non sono stati condannati per delitti contro la pubblica amministrazione, l’amministrazione della giustizia, la fede pubblica, il patrimonio o per ogni altro delitto non colposo per il quale la legge commina la pena della reclusione non inferiore, nel minimo, a due anni e, nel massimo, a cinque anni;
• non sono stati sottoposti a misure di prevenzione divenute definitive, salvo che non sia intervenuta la riabilitazione;
• non sono interdetti o inabilitati;
• non risultano nell’elenco dei protesti cambiari;
• hanno conseguito il diploma di scuola secondaria di secondo grado;
• hanno frequentato un corso di formazione iniziale e svolgono attività di formazione periodica in materia di amministrazione condominiale.

Coloro che hanno frequentato il corso possono iscriversi gratuitamente, per un anno, all’Elenco Nazionale Amministratori di Condominio sul sito www.amministratore-di-condominio.it, associazione nata nel rispetto della Legge 4/2013 (regolamentazione delle professioni non regolamentate), che ha carattere professionale e natura privatistica, senza vincolo di rappresentanza esclusiva e non ha scopo di lucro, con il fine di valorizzare le competenze degli associati e garantire il rispetto delle regole deontologiche, agevolando la scelta e la tutela degli utenti nel rispetto delle regole sulla concorrenza e della trasparenza.

Dopo aver superato l’esame finale verrà rilasciato l’attestato valido ai fini della nuova riforma del condominio (Legge 220/2012 art. 25, primo comma, lettera G), la tessera per aggiornamenti, il timbro.